Toc, toc…

ottobre 25, 2008

Chi mi dà una mano a fare i post su correlazione stratigrafica e datazioni radiometriche? Vi ricordo che il testo è sempre qui 🙂

Annunci

Il principio di successione faunistica

ottobre 17, 2008

Il principio di sovrapposizione, secondo cui,

in una sequenza di strati, ogni strato è più giovane rispetto a quello su cui poggia ed è più vecchio di quello che giace sopra

ha posto le basi per la definizione di una cronologia relativa della storia del mondo, che permette di individuare l’ordine in cui si sono succeduti certi eventi geologici a partire dalle unità cronostratigrafiche, corpi rocciosi formatisi in un dato intervallo di tempo.

Leggi il seguito di questo post »


Il principio di sovrapposizione

ottobre 14, 2008

(Siate clementi, è il mio primo post! Anche se, a dire il vero, mi sono molto divertito :))

INTRODUZIONE

Quello che solitamente ci viene insegnato a scuola riguardo la differenza tra preistoria e storia è che ci sia una distinzione netta tra l’una e l’altra sancita dall’invenzione della scrittura, “giro di boa” nel passaggio dalla prima alla seconda. In realtà non è esattamente così: la scrittura, infatti, è da intendersi come uno strumento per conoscere il nostro passato, ma non da identificare come il nostro passato stesso; esistono infatti diverse testimonianze addirittura più antiche dei testi scritti che, pur non essendo redatte da mano umana, ci permettono di andare a ritroso nel passato del pianeta e, incidentalmente, anche del nostro passato.

US National Oceanic and Atmospheric Administration

Fonte: US National Oceanic and Atmospheric Administration

Si tratta delle rocce, che, opportunamente studiate, costituiscono dei veri e propri documenti cui attingere per la ricostruzione delle fasi più antiche della storia terrestre.

Negli ultimi decenni, questo studio è stato soggetto ad un grande progresso: La Geologia (scienza che ha come materia la ricostruzione della storia della terra) e la Paleontologia (che invece si occupa dello studio delle prime forme di vita) sono scienze strettamente correlate tra loro nella ricostruzione storica del nostro pianeta, e il loro punto d’incontro è da identificare nei fossili, veri e propri documenti, testimonianze dell’evoluzione continua delle forme di vita.

Leggi il seguito di questo post »


A.A.A. Aiutanti cercansi

ottobre 13, 2008

Per rendere più agile la trattazione degli argomenti, sarebbe auspicabile che venissero realizzati 4 post sui seguenti argomenti (che altro non sono che quei principi di cui abbiamo parlato nel post precedente):

  • Principio di sovrapposizione
  • Principio di successione faunistica
  • Correlazione stratigrafica
  • Datazioni radiometriche

Come abbiamo detto a lezione, si tratta di convertire in formato di post ciò che c’è scritto nel pdf, in maniera anche da poter eventualmente chiarire dubbi sull’argomento.

I volontari 😀 dovrebbero essere così gentili da commentare qui sotto segnalando su quale argomento faranno il post, in maniera che io possa anche inviare loro le immagini da poter inserire (che vanno sempre accompagnate dalla fonte, che trovate scritta sul pdf).

Attendo vostre notizie 🙂


Prima della scrittura: quali strumenti d’indagine?

ottobre 13, 2008

Come concordato oggi, da qui potete scaricare il documento pdf con i contenuti della lezione odierna, relativa ai principi fondamentali e alle tecniche su cui si basano le ricerche geologiche per ricostruire la storia del nostro pianeta.

Qui di seguito, qualche link di approfondimento.

Pagine web e documenti on-line

Gli elefanti nani siciliani di 500.000 anni fa [pdf]

  • Articolo di S. Gambuzza e A. Giuliano (2001), dal sito della rivista Agorà.

Fossili guida

  • Pagina web dedicata all’argomento dal sito del Centro Musei delle Scienze Naturali dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Decadimento radioattivo

  • Definizione ed immagini del processo dal sito del Corso di Perfezionamento in Didattica della Matematica. Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Metodi di datazione

  • Pagina web dedicata ai metodi di datazione assoluta e relativa in geologia. Dal sito dell’enciclopedia Encarta.

Dosimetria a termoluminescenza (TL)

  • Articolo esplicativo sui vari settori dove si può applicare la dosimetria a termoluminescenza. Dal sito della rivista Scienzaonline.


Gallerie di immagini

Physical Structure

  • Immagini della struttura atomica dal corso “Science at a distance” del prof. J. Bramire (Brooklin College).

WILLIAM “STRATA” SMITH ON THE WEB

Fossil Folklore




Lezione I (lunedì 6 ottobre)

ottobre 7, 2008

Schema degli argomenti trattati:

Beni Culturali: proposta di definizione

1. Cultura :un percorso a ritroso dal sapere (possesso di conoscenza squisitamente intellettuale) ai saperi (saper fare saper essere)

a. la paideia nella Grecia arcaica: apprendistato e trasmissione orale della memoria; la  filosofia nella Grecia classica

b. humanitas a Roma

2. Preistoria/storia: una distinzione convenzionale


Enea e Didone

maggio 16, 2008

Volevo lasciare un commento alla lezione di ieri 15 Maggio, tenuta dalla prof.ssa Craca. Abbiamo affrontato l’ “Eneide” di Virgilio ed in particolare il libro quarto.

Ritengo molto interessante il paragone tra la vicenda amorosa di Enea e Didone (la regina di Cartagine) e quella di Giasone e Medea, narrata nella “Argonautiche” di Apollonio Rodio. Altrettanto interessante è stato analizzare i vari aspetti di questo amore infelice, in contrapposizione a quello tra i due giovani delle “Argonautiche”.

Sapevo dell’amore tra Enea e Didone, ma non l’avevo mai analizzato in modo così profondo e specifico. 🙂